DSC07303Terminata anche quest’anno la tradizionale ‘Settimana di deserto‘, proposta per bambini e ragazzi. Qualche piccolo sacrificio per alzarsi prima al mattino ma l’occasione per vivere più intensamente l’avvicinarsi della Pasqua del Signore. La giornata questa settimana per molti bambini iniziava alle 7.40 all’Oratorio Nuovo, dove, nella Sala della Comunità, don Lorenzo spiegava le parti principali della S.Messa. Poi i numerosi ragazzi si fiondavano letteralmente a far colazione, per poi incamminarsi verso le scuole. Salutati gli amici alla scuola media, l’allegra truppa continuava verso le scuole elementari. Tempo per qualche canzone tutti insieme (come quella, imperdibile, della fava e del villano) e poi la campanella costringe a salutarsi. Ma ci si ritrova nel pomeriggio, in Basilica, alle ore 17.30, per un breve momento di preghiera. Moltissimi i piccoli e i ragazzi, fino a 150 presenze, che hanno partecipato all’iniziativa, un numero cresciuto di giorno in giorno, contagiati dall’entusiasmo di chi aveva scelto di offrire la giornata al Signore e condivideva la gioia con amici e compagni. Grazie a chi, catechisti e mamme, molto prima delle 7.40, si trovava in Oratorio  a preparare i tavoli per la colazione, spalmava gustose fette biscottate di nutella e si preoccupava del riordino dopo, perchè han permesso di vivere questa bella e diversa settimana insieme.

Ricordiamo che questo pomeriggio la Via Crucis per i ragazzi si terrà alle ore 17.30 in Basilica. Vi aspettiamo numerosi!

Questo slideshow richiede JavaScript.